Kim Kardashian, troppo scura per una campagna pubblicitaria

Kim Kardashian Kim Kardashian, troppo scura per una campagna pubblicitaria

Foto: @ Facebook/ Kim Kardashian

Anche se la sua esposizione mediatica è stata nettamente ridimensionata dopo i fatti di Parigi, Kim Kardashian continua ad essere costantemente nell’ occhio del ciclone.

In particolare, la star dei realaity è finita recentemente nella bufera a causa di una foto della campagna pubblicitaria della sua linea di cosmetici che la vede protagonista. La sua colpa? Quella di aver calcato la mano con Photoshop per scurire la sua carnagione.

“Ovviamente non avrei mai voluto offendere nessuno” ha spiegato la 36enne in un’ intervista al New York Times “Ero molto abbronzata quando abbiamo realizzato quello shooting. Tra l’ altro ho mostrato quell’ immagine a molte persone, e nessuno ha notato quel particolare, nessuno che lo abbia menzionato.”

Kim, che vanta per natura una pelle olivastra, si è mostrata disposta a modificare gli scatti:

“Ovviamente ho molto rispetto di quello che può aver pensato la gente e faremo il necessario per cambiare quella foto ed il resto degli scatti. Sicuramente ho imparato molto da questa storia.”

Di seguito la foto incriminata, cosa ne pensate?

Kim Kardashian 1 Kim Kardashian, troppo scura per una campagna pubblicitaria

Foto: @ Instagram/ Kim Kardashian

Ti potrebbero interessare anche...

1 commento

Un commento a “Kim Kardashian, troppo scura per una campagna pubblicitaria”

  1. Manuela Manusonica Spricigo ha scritto:

    L’unica cosa che è evidente qui è che c’è talmente tanto Photoshop …. altro che colore della pelle più scura ….

Scopri di più su...

Sienna Miller nella nuova adv di Gucci

Harry Styles coccola un gallo nella campagna pubblicitaria di Gucci

Kendall Jenner ancora in lingerie per La Perla