Michael Bublè ritorna a parlare della malattia del piccolo Noah

Michael Buble Michael Bublè ritorna a parlare della malattia del piccolo Noah

Foto: @ Facebook/ Michael Bublè

Michael Bublè è ritornato a parlare della malattia che nel 2016 ha colpito suo figlio Noah e del periodo di grande dolore vissuto insieme a sua moglie Luisana ed al resto della famiglia.

Ora che tutto è passato e che il bambino non è più affetto dal cancro al fegato, intervistato dalla rivista Pop Culture Beast, il cantante ha parlato con sincerità anche delle sua vita coniugale, profondamente segnata, ma non distrutta, dal dramma:

 “Un amico ci raccontò che il 92% delle coppie che affrontano difficoltà di questo genere poi divorziano. E l’8% che restano insieme, molto spesso hanno altri figli.” ha spiegato Michael “Pochi giorni fa eravamo in auto, avevamo appena portato Noah ad una visita di controllo. Ho guardato negli occhi mia moglie e le ho chiesto se rifarebbe tutto dall’inizio e lei mi ha risposto di sì, che non vorrebbe nulla di diverso. Che io e i bambini siamo la sua gioia più grande. ‘Saresti abbastanza coraggiosa da affrontare di nuovo tutto da capo?‘, ho aggiunto poi. Lei mi ha risposto che non lo sapeva. Anch’io non ne sono sicuro”

Michael e la brasiliana Luisana Lopilato sono sposati dal 2011 e sono genitori non solo di Noah, ma anche di Elias e di Vida Amber Betty.

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

I commenti sono disabilitati.

Scopri di più su...

Keanu Reeves, alcuni dettagli sulla lovestory con Alexandra

Richard Gere sarà papà in primavera

Anthony Mackie divorzio segreto da sua moglie Sheletta Chapital