Jonathan Rhys Mayer e sua moglie fermati su un aereo carico di cannabis

Jonathan Rhys Meyers Jonathan Rhys Mayer e sua moglie fermati su un aereo carico di cannabis

Foto: JD1©WENN/ kikapress.com

Guai giudiziari per Jonathan Rhys Mayer e sua moglie Mara Lane, pizzicati a bordo di un aereo privato completamente saturo di piantine di marijuana.

La notizia, battuta dall’inglese Daily Mail, ha fatto immediatamente il giro del web con tanto di dettagli riguardo l’accaduto.

Pare infatti che la coppia stesse viaggiando insieme ad un paio di amici facoltosi, Alki David, erede della Coca Cola, ed il suo socio Chase Ergen, ma non sarebbero riusciti a lasciare l’aeroporto perchè fermati prontamente dagli agenti della narcotici sull’isola caraibica di St. Kidds.

Se l’ attore e la sua consorte sono stati semplicemente perquisiti e poi rilasciati, è ai due e uomini d’affari che è toccata la sorte peggiore: i due magnati sono infatti finiti dietro le sbarre, salvo poi essere rilasciati dietro il pagamento di una ingente cauzione. A loro discolpa hanno dichiarato di aver fatto il pieno di cannabis al solo scopo di investire legalmente sul suo sviluppo, ma a quanto pare le cose non quadrano.

Non è la prima volta che il nome di Jonathan Rhys Mayer viene legato a vicende legate a droga e alcol, in passato l’attore aveva infatti avuto seri problemi di dipendenze tanto da rendere necessario il suo ricovero in rehab.

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

I commenti sono disabilitati.

Scopri di più su...

Bella Thorne e Benji, shooting di coppia per Vanity Fair Italia

Sarah Hyland è fidanzata!

Gabby Union in bikini a Ponza