Ben Affleck parla del divorzio da Jennifer Garner

Ben Affleck Ben Affleck parla del divorzio da Jennifer Garner

Foto via web

Ben Affleck ha deciso di aprirsi pubblicamente per la prima volta riguardo il divorzio da sua moglie Jennifer Garner. L’ha fatto in occasione della sua ultima intervista al New York Times  durante la quale ha confessato che:

 “Il divorzio da Jennifer è stato il più grande rimpianto della mia vita.”

Il Batman del maxi schermo ha poi aggiunto:

“La vergogna è qualcosa di veramente tossico. Non c’è nulla di positivo nel provare vergogna. È soltanto una sensazione orribile e tossica che porta bassa autostima e disprezzo di sè stessi. Ho bevuto più o meno normalmente per molto tempo. Ma a un certo punto, quando il mio matrimonio ha cominciato ad andare in pezzi, ho preso a bere sempre di più. Era il 2015, 2016. Questo mio bere, ovviamente, ha creato altri problemi coniugali.”

“Ho fatto degli errori sicuramente. Ho certamente fatto cose di cui mi pento. Ma devi prenderti, imparare da questi fallimenti, provare ad andare avanti.”

Dopo un periodo di riabilitazione, oggi Ben è sobrio, ma dovrà lottare ancora molto per riuscire a non ricadere nei suoi vecchi errori. Non è un caso, quindi, che sia stato costretto a rinunciare all’idea di vestire ancora una volta i panni dell’uomo pipistrello:

“Il mio script era stato apprezzato, ma mi hanno detto: ‘Riprenderai a bere fino alla morte se affronterai ancora una volta quello che hai già vissuto’.”

A questo punto il 47enne è stato costretto a cedere il mantello al collega Robert Pattinson.

 

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

I commenti sono disabilitati.

Scopri di più su...

Zoe Kravitz è la nuova Catwoman

Ben Affleck ed Henry Cavill presentano “Batman V Superman” a New York

Samuel Affleck preferisce Spiderman a Batman