Britney Spears: “Ho pianto per due settimane a causa del documentario su di me”

britney Britney Spears: Ho pianto per due settimane a causa del documentario su di me

Foto via web

A quasi due mesi dall’uscita del documentario shock sulla sua vita, Britney Spears ha deciso di rompere il silenzio e dire la sua a riguardo.

L’ha fatto durante la scorsa notte quando ha postato su Instagram un paio di video nei quali balla sulle note di una famosa canzone degli Aerosmith, accompagnati da queste parole:

“C’è sempre stata molta speculazione sulla mia vita… è sempre stata osservata e giudicata! Per la mia sanità mentale ho bisogno di ballare con le canzoni di Steven Tyler ogni notte della mia vita 💃🏼💃🏼💃🏼 per sentirmi selvaggia, umana e viva! Sono stata esposta per tutta la vita, esibendomi davanti a persone 😳😳😳 !!! Ci vuole molta forza per FIDARSI dell’universo con tutta la mia reale vulnerabilità perchè mi sento sempre molto giudicata… insultata… e messa in imbarazzo dai media… e lo sono ancora oggi 👎🏼👎🏼👎🏼 !!!”

“Mentre il mondo continua a girare e va avanti con la vita, continuiamo ad essere ancora persone fragili e sensibili! Non ho visto il documentario, ma da quello che ho potuto vedere mi sono sentita in imbarazzo per la luce sotto cui sono stata messa… ho pianto per due settimane e beh… A volte piango ancora! Faccio quello che posso con la mia spiritualità per cercare di mantenere la mia gioia … l’ amore … e la felicità ✨🙏🏼 ☀️ !!!! Ogni giorno ballare mi dà gioia !!! Non sono qui per essere perfetto … perfetto è noioso … sono qui per trasmettere la gentilezza 💋💋💋 !!!! “

 

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

I commenti sono disabilitati.

Scopri di più su...

Relax casalingo per Gal Gadot

Machine Gun Kelly ha un nuovo (e inquietante) tattoo

Paris Hilton in rosa per il party pre Oscar