Evan Rachel Wood ritorna ad accusare Marilyn Manson

evan marilyn Evan Rachel Wood ritorna ad accusare Marilyn Manson

Foto via web

Ieri sera Evan Rachel Wood è ritornata ad parlare degli abusi sessuali il suo ex fidanzato Marilyn Manson.

Dopo il post su Instagram del febbraio 2021, col quale aveva denunciato anni di violenze sessuali, l’attrice è ritornata a usare lo stesso social per riflettere sulle conseguenze che queste hanno causato sulla sua evoluzione in una donna adulta.

Questa immagine ha molto peso per me adesso e mi fa male il cuore a guardarla. È uno degli ultimi servizi fotografici che ho fatto prima di essere maltrattata e aggredita. Stavo appena iniziando a sentirmi a mio agio nel mio nuovo corpo adulto. Diciotto anni, finalmente libera di prendere le mie decisioni e pronta a iniziare una nuova fase della mia carriera. La mia vita avrebbe dovuto avere una traiettoria molto diversa a questo punto.” ha scritto la star di Westworld.

Anche se non mi piace avere rimpianti e sono molto fortunata nella mia vita, a volte è difficile pensare a cosa sarebbe potuto essere.

evan rachel wood Evan Rachel Wood ritorna ad accusare Marilyn Manson

Foto: @ Instagram/ Evan Rachel Wood

Il post ha subito delle modifiche rispetto a quando è stato pubblicato, all’inizio la 34enne aveva fatto riferimento esplicito al cantante, riferendosi a lui come a Brian, ossia col suo nome di battesimo. Più tardi ha deciso di mettere mano al testo, levando il nome del suo presunto carnefice e bloccando i commenti da parte degli utenti del social.

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

Scopri di più su...

Chris Noth accusato di molestie sessuali da due donne

Cole Sprouse risponde alle accuse di violenza sessuale

Lady Gaga rompe il silenzio su R.Kelly