Kim Kardashian ha firmato per il divorzio

Kim e Kanye Kim Kardashian ha firmato per il divorzio

Foto: @ Instagram/ Kim Kardashian

Cala il sipario sul matrimonio di Kim Kardashian e Kanye West, arrivato ormai alle sue battute finali.

Durante il weekend TMZ ha confermato che la star dei reality ha firmato il divorzio dal rapper, mettendo fine a una storia d’amore durata nove anni e coronata con la nascita di quattro bambini.

Secondo il sito di gossip, Kim avrebbe chiesto la custodia legale e fisica dei figli e, secondo un insider, Kanye sarebbe d’accordo, anzi si sarebbe messo a disposizione per condividere la genitorialità con la sua ex. A definire le cose, inoltre, ci sarebbero gli accordi presi prima delle nozze, formalizzati in un accordo prematrimoniale che, al momento, nessuno dei due avrebbe deciso di contestare.

Sebbene le voci su una possibile crisi matrimoniale si rincorressero da un po’, le cose tra i due si sono incrinate irrimediabilmente a partire dallo scorso luglio quando Kanye ha presentato la sua formale candidatura per la presidenza degli Stati Uniti. È stato proprio in preda alla campagna elettorale che il rapper, che in quel periodo stava vivendo una fese acuta del suo disturbo bipolare, ha sbandierato ai quattro venti alcuni particolari privatissimi sulla sua vita matrimoniale con Kim.

Lei era pronta a farla finita dopo quegli episodi, ma Kanye in quel periodo stava attraversando un grave episodio del suo disturbo, così ha pensato che sarebbe stato crudele porre fine al loro matrimonio proprio quando lui non stava bene.” si legge su TMZ.

 

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

Scopri di più su...

Jason Sudeikis non ce l’ha più con Olivia Wilde per la sua relazione con Harry Styles

Kim Kardashian: prima serata fuori dopo il divorzio

Justin Hartley e Chrishell Stause, divorzio finalizzato