George e Charlotte, scuole chiuse e lezioni a distanza

William e Kate George e Charlotte, scuole chiuse e lezioni a distanza

Foto: @ Instagram/ Kensignton Royal

La pandemia da coronavirus è causa di importanti cambiamenti anche per i piccoli George e Charlotte, figli del Principe William e di sua moglie Kate Middleton.

Anche la scuola frequentata dall’erede al trono inglese e dalla sua sorellina minore ha infatti chiuso le sue blasonate porte per scongiurare il contagio tra i suoi facoltosi allievi, così, almeno per le prossime due settimane, saranno tenuti entrambi a frequentare lezioni a distanza.

“A causa del crescente numero di bambini e personale assente da scuola a causa della situazione legata al coronavirus, le Thomas’s London Day Schools ha deciso di passare all’apprendimento a distanza a partire da venerdì 20 marzo.” si legge in una nota diffusa dall’istituto londinese. “Da questo momento in poi il programma verrà insegnato attraverso piattaforme di apprendimento on line perchè abbiamo chiesto ai genitori di tenere a casa i loro bambini e accedere alle lezioni attraverso questo nuovo sistema. Questo assicurerà ai bambini una continuità di apprendimento nel periodo in cui non potranno frequentare la scuola.”

Nonostante la scelta controcorrente del Primo Ministro Boris Johnson, che ha deciso di ridurre al minimo le misure volte ad arginare il COVID-19, ieri pomeriggio il Principe William ha diffuso un video sulla pagina Kensington Royal nel quale annuncia una raccolta fondi promossa dalla charity NET (National Emergencies Trust) volta ad aiutare le persone che soffrono a causa della pandemia in corso.

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

I commenti sono disabilitati.

Scopri di più su...

Antonio Banderas è positivo al coronavirus

Bella Hadid contro i poliziotti perchè senza mascherina

Colton Haynes parla della sua salute mentale su IG