Puff Daddy piange la morte della sua ex

P diddy Puff Daddy piange la morte della sua ex

Foto via web

E’ morta, stroncata da un arresto cardiaco, la modella Kim Porter, ex compagna di Puff Daddy.

La donna è deceduta nella sua abitazione, probabilmente a causa di alcune complicanze dovute ad una polmonite che potrebbe non averle dato scampo. Secondo i bene informati infatti, proprio qualche ora prima del decesso, Kim avrebbe chiamato il suo medico lamentando l’inefficacia delle cure alle quali si stava sottoponendo.

Il rapper e la 47enne erano stati legati da una turbolenta relazione durata ben 13 anni e coronata con l’arrivo in famiglia prima di Chirstian, venuto al mondo nel 1998, e poi delle gemelle Jessie James e D’Lila, nate nel 2006. La Porter era madre anche di Quincy Brown, nato da una precedente relazione e successivamente adottato da Daddy.

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

I commenti sono disabilitati.

Scopri di più su...

Stephen Moyer e Anna Paquin portano a casa l’albero di Natale

Offset rompe il silenzio sulla rottura con Cardi B

Priyanka Chopra e Nick Jonas: ancora foto delle nozze