Melissa Benoist: “Io vittima di violenza domestica”

melissa benoist Melissa Benoist: Io vittima di violenza domestica

Foto via web

Pochi giorni dopo la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Melissa Benoist ha deciso di raccontare al mondo del suo passato da vittima di violenza domestica.

Per farlo la star di “Supergirl” ha usato i social dove nelle scorse ore ha postato una lunga e commovente confessione pubblica.

“Sono una sopravvissuta alle violenze domestiche ed è qualcosa che non avrei mai pensato di dire nella mia vita e non mi sarei mai aspettata che un giorno ne avrei parlato addirittura su Internet.”

Attualmente sposata col collega Chris Wood, Melissa non ha mai fatto il nome del suo ex, ma ha voluto comunque descrivere alcuni aspetti del suo carattere:

“Era un uomo da cui non potevi non essere attratta. Era affascinante, divertente, ma anche manipolatore e subdolo. Era più giovane di me, ma era maturo. (…) Il lavoro era argomento delicato. Non voleva che baciassi o che girassi scene di flirt con i miei colleghi, una cosa impossibile da evitare ed è proprio per questo motivo che a un certo punto evitai di presentami ai provini, di accettare proposte di lavoro o semplicemente di uscire con gli amici, non volevo che si arrabbiasse.”

Nel video la 31enne racconta che le violenze iniziarono dopo cinque mesi di frequentazione e che il primo episodio di violenza fu quando lui le versò un frullato addosso:

“In quel periodo ho imparato come ci si sente a venir bloccati e picchiati ripetutamente, certi pugni erano così forti da cadere per terra, venivo trascinata per i capelli sui marciapiedi, la testa picchiava per terra, una volta fui schiacciata così tanto che la mia pelle si lacerò, fui spinta verso un muro e il colpo fu così forte che il muro stesso si ruppe. Ho imparato a chiudermi nelle stanze, ma anche quello finì presto perchè le porte cominciarono a rompersi. Ho imparato a non dare valore a nessuna delle mie priorità, ho imparato a non pensare più a me stessa.”

“Non ho mai creduto che potesse cambiare, ma sono rimasta con lui perchè volevo aiutarlo. Qualcuno doveva pur fargli sapere che il suo comportamento non andava bene ed ho pensato che quel qualcuno dovessi essere io.”

Purtroppo però l’uomo ha continuato ad essere violento fino al giorno in cui è arrivato al punto di lanciare un iPhone in faccia alla sua compagna:

“A causa dell’impatto il mio bulbo oculare ha rischiato di rompersi, la pelle si è lacerata e il mio naso si è rotto. La parte sinistra del mio viso si è gonfiata, così come le mie labbra. È stato in quel periodo che qualcosa si è rotto. Tuttavia lasciarlo non è stato semplice e rapido, anzi si è trattato di un lungo processo. Provavo senso di colpa verso di lui, è una cosa difficile da spiegare, ma io avevo lasciato e ferito una persona che avevo difeso per tanto tempo. Per fortuna le persone che ho avuto attorno in quel momento della mia vita mi hanno aiutato a fare chiarezza dentro di me. ‘Non te lo  meriti’ mi dicevo. No, non lo meritavo.”

“Quello che mi è successo ha determinato un cambiamento profondo nella mia vita.”

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

Scopri di più su...

Melissa Benoist e Chris Wood si sono sposati!