Scott Disick in rehab

scott disick Scott Disick in rehab

Foto via web

Scott Disick ha approfittato del periodo di riposo forzato, dovuto all’emergenza coronavirus, per entrare in una clinica di rehab.

Il protagonista di “Al Passo con i Kardashian“, ex compagno di Kourtney, attualmente legato con la giovane modella Sofia Richie, è stato fotografato dai paparazzi del Daily Mail in Colorado, nei pressi di una clinica di riabilitazione.

A chiarire i motivi per cui il 36enne avrebbe deciso di curarsi è stato il suo avvocato, intervistato da TMZ. L’uomo a spiegato che il suo assistito ha deciso di rivolgersi a un team di esperti per superare il trauma legato alla perdita dei suoi genitori e non per curare le sue dipendenze da alcol e cocaina, così come era apparso in un primo momento.

“Scott ha sofferto per molti anni a causa della morte improvvisa della madre, seguita da quella del padre 3 mesi dopo. Ora vuole tentare di venire finalmente a capo di questa faccenda e affrontare il dolore che ha vissuto silenziosamente. Scott ha quindi preso la decisione di ricoverarsi in una struttura di riabilitazione per lavorare sui suoi traumi passati.”

 

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

I commenti sono disabilitati.

Scopri di più su...

Shia LaBeouf si prepara ad entrare in rehab

Kit Harington, ad aprile aveva già smesso di bere

Kit Harington in rehab dopo la fine di GOT