Natalie Portman, paura per colpa di uno stalker

Natalie Portman Natalie Portman, paura per colpa di uno stalker

Foto via Zimbio

Anche Natalie Portman fa parte della nutrita schiera di celebrity costrette a fare i conti con fan tanto “focosi” da assumere comportamenti da stalker.

Secondo TMZ, ieri pomeriggio la star di “Il Cigno Nero” sarebbe stata costretta a chiamare la polizia a causa di un uomo che, con la speranza di incontrarla, si sarebbe presentato dietro la porta di casa sua.

Il soggetto in questione sarebbe una vecchia conoscenza dell’attrice di origini israeliane che, appena due settimane fa, era riuscita ad ottenere un ordine restrittivo contro di lui. Violate le disposizioni impartite dal giudice, l’uomo, che ha riferito di chiamarsi John Wick, come il personaggio interpretato sul maxi schermo da Keanu Reeves, sarebbe stato arrestato immediatamente e giudicato affetto da infermità mentale.

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche...

Commenta ora!

I commenti sono disabilitati.

Scopri di più su...

Pen Badgley: “In TV sono uno stalker”

Taylor Swift, arrestato il suo stalker

Minacce di morte per Rihanna